Salerno è il secondo capoluogo di provincia della regione Campania con circa 150000 abitanti.
Nella storia Salerno viene ricordata per una serie di circostanze che la portano alla ribalta internazionale. Nel Medioevo nasce proprio in questa città la Scuola Medica Salernitana, prima in Europa, ed antesignana delle attuali università, mentre nel 1944 Salerno diventa Capitale d'Italia, ospitando per pochi mesi il governo Badoglio.
Geograficamente la città si sviluppa, a sud di napoli, tra la Costiera Amalfitana ed il Cilento. La sua provincia, una delle più estese d'Italia, vanta ben due siti dichiarati Patrimonio Mondiale dell'Unesco: il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con il Parco Archeologico di Paestum, di Velia e la Certosa di Padula e la stessa Costiera Amalfitana.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi